Accetto

Il presente sito web utilizza cookie per scopi funzionali, pratici e statistici. disabilitare i cookies

Pompa di calore

 

Il riscaldamento che non necessita di una canna fumaria.

Le pompe di calore assorbono l'energia termica dell'ambiente e la rilasciano sotto forma di riscaldamento. Grazie ai bassi costi di esercizio e al ridotto impatto sull'ambiente, le pompe di calore sono sempre più diffuse negli edifici di nuova costruzione. Tuttavia anche l'impiego in vecchi edifici è possibile in determinate condizioni.

A seconda della fonte di calore si può scegliere tra pompa di calore aria/acqua, pompa geotermica e pompa di calore acqua/aria.

Vantaggi

  • Grado di efficienza da 300 a 500% - nelle pompe di calore definito COP (Coefficient of Performance)
  • Consumo energetico e costi di riscaldamento molto bassi grazie allo sfruttamento dell'energia termica proveniente dall'ambiente esterno e di speciali tariffe elettriche (es. tariffa energetica D1).
  • Nessuna combustione e di conseguenza zero emissioni in casa: si può quindi fare a meno del camino
  • Le pompe di calore reversibili consentono di rinfrescare l'edificio in estate
  • Riduzione dei combustibili fossili usati e delle emissioni di CO2

Svantaggi

  • Un funzionamento efficiente richiede un riscaldamento a irraggiamento o a ventilconvettori
  • Le pompe HP-AW sono fonte di rumore a causa del sistema di ventilazione esterno.
Richiedi un preventivo

Costi di una pompa di calore

Costi di una pompa di calore

I costi di investimento per una pompa di calore sono nettamente più elevati rispetto a quelli degli apparecchi a condensazione. Il suo punto di forza risiede in una riduzione dei costi energetici.

Nei vecchi edifici le pompe HP-AW richiedono un investimento iniziale che va da 16.000 a 24.000 euro. Nei costi non sono considerate le spese di montaggio per l'installatore.

Il grosso vantaggio offerto dalle pompe di calore è costituito dallo sfruttamento gratuito dell'energia temica presente nel sottosuolo. Esistono speciali tariffe energetiche, come la D1, che può essere richiesta da coloro che hanno una pompa di calore.

 

Ecco come funzionano le pompe di calore

Le pompe di calore funzionano come un frigorifero, ma al contrario.

A bassa temperatura e a bassa pressione, la pompa di calore assorbe l'energia termica dall'ambiente esterno, con temperature fino a -20°C, per cederlo all'acqua dell'impianto di riscaldamento. In questo processo viene utilizzato circa un quarto dell'energia elettrica e tre quarti dell'energia termica presente nell'ambiente.

Pompa di calore aria/acqua

Pompa di calore aria/acqua

Le pompe HP-AW utilizzano come fonte di calore l'aria esterna. Per questo motivo vengono installate esternamente alla casa. Le ridotte spese di installazione rendono questo tipo di prodotto particolarmente interessante per gli edifici di nuova costruzione o ristrutturati.

Le pompe HP-AW possono essere realizzate anche nella versione split (le cosiddette pompe di calore split). Il circuito della pompa di calore viene ripartito sia su un'unità esterna (ubicata esternamente all'edificio) sia su un'unità interna (ubicata in cantina)

Che cosa è importante considerare quando si acquista una pompa di calore?

Il raffrescamento degli ambienti richiede un riscaldamento a irraggiamento o un radiatore separato con ventilatore (ventilconvettore). Durante il funzionamento il ventilatore è rumoroso.

Rumorosità del ventilatore delle pompe HP-AW: l'installazione non deve avvenire in prossimità delle camere da letto, ecc.

E' necessario un sistema di riscaldamento a irraggiamento (ad es. impianto di riscaldamento a pannelli radianti); problemi nei vecchi edifici a causa dell'altezza del pavimento.

Integrazione con l'energia solare

La sostituzione della caldaia è il momento ideale per pensare anche ad un'integrazione con un sistema che sfrutti l'energia solare.

In funzione delle loro dimensioni, i collettori solari possono contribuire alla produzione d'acqua calda sanitaria e al riscaldamento, nel rispetto dell'ambiente e con costi di esercizio minimi.

Per un nucleo familiare di 4 persone, un impianto solare per la produzione d'acqua calda sanitaria costa, rispetto al riscaldamento a gas, 3.000 - 5.000 euro in più. Se l'impianto solare termico deve supportare anche il riscaldamento, cosa per cui è necessario un maggior numero di collettori solari e un accumulatore puffer di dimensioni maggiori, i costi di investimento aumentano a 8.000 fino ad arrivare a 10.000 euro.

Richiedi un preventivo

Altre informazioni sul riscaldamento

Richiesta di preventivo

Richiedi un preventivo per il tuo nuovo impianto di riscaldamento. La richiesta è gratuita e non vincolante.

Vai alla richiesta di preventivo

Riscaldamento a gas

In Italia la maggior parte degli edifici residenziali è dotata di sistemi di riscaldamento a gas.

Maggiori informazioni sul riscaldamento a gas

Riscaldamento a gasolio

Il riscaldamento a gasolio ha sempre rivestito un ruolo importante ed è una tecnologia consolidata, adatta agli edifici esistenti.

Maggiori informazioni sul riscaldamento a gasolio

Energia solare

Il sole non costa nulla: gli impianti solari termici riducono i costi di riscaldamento e rispettano l'ambiente.

Maggior informazioni sull'energia solare
close

close

Siamo spiacenti

Si è verificato un errore imprevisto che stiamo cercando di risolvere. Riprovare più tardi.

close

Siamo spiacenti

Si è verificato un errore imprevisto che stiamo cercando di risolvere. Riprovare più tardi.

close

È ora possibile ricevere, gratuitamente e senza alcun impegno, fino a 3 offerte. Confrontale e approfitta del migliore rapporto qualità-prezzo.

close

Ammodernando il tuo impianto di riscaldamento potrai beneficiare di detrazioni fiscali fino ad un massimo del 65%.

close

La garanzia di 5 anni comprende i costi del materiale e la durata del lavoro

close

Tra le oltre 12.000 ditte specializzate e qualificate troveremo, nella tua regione, quella più adatta a rinnovare il tuo riscaldamento.

close

In soli 2 minuti, rispondendo a poche domande, potrai richiedere un preventivo. Noi ci occuperemo di cercare l'installatore più adatto alle tue esigenze.

close

Trasmissione sicura dei dati grazie al collegamento criptato. Inoltro dei tuoi dati esclusivamente al fine di creare l'offerta.

close

Grazie al tuo numero di telefono le ditte specializzate possono contattarti per fissare un appuntamento.

close

E-mail

L'indirizzo e-mail serve per essere contattato dalla ditta specializzata e per confermare la sua richiesta.