Accetto

Il presente sito web utilizza cookie per scopi funzionali, pratici e statistici. disabilitare i cookies

Riscaldamento a gas

 

Il numero 1 nel mercato del riscaldamento!

Il riscaldamento a gas è la prima scelta degli Italiani.

Oltre il 70% degli impianti di riscaldamento installati non sono sufficientemente efficienti e devono essere modernizzati. Infatti sono ancora pochi gli impianti di riscaldamento a gas che sfruttano la nuova tecnologia a condensazione.

Passando da una vecchia caldaia a temperatura costante a un moderno apparecchio a condensazione è possibile risparmiare fino al 30% dei costi di riscaldamento. Anche passando da una caldaia a bassa temperatura a una caldaia con effetto di condensazione si può realizzare un risparmio pari a circa il 10%.

Vantaggi

  • Sfruttamento ad alta efficienza del combustibile con la tecnica a condensazione
  • Rapido ammortamento dei costi di investimento grazie al risparmio energetico
  • Ingombro ridotto, dal momento che non è necessario un deposito per il combustibile
  • Ammodernando il tuo impianto di riscaldamento potrai beneficiare di detrazioni fiscali fino ad un massimo del 65% del costo sostenuto.
  • Buona combinazione con l'energia solare: il riscaldamento a gas rimane spento in estate

Svantaggi

  • Il prezzo del gas dipende in gran parte dai costi di importazione
  • Probabile aumento dei prezzi del gas in futuro
  • Il gas metano è una risorsa limitata
  • Emissioni relativamente elevate di CO2 durante la combustione
  • Impossibile creare delle scorte quando il prezzo del gas è in diminuzione
Richiedi un preventivo

I costi di un sistema di riscaldamento a gas

I costi di un sistema di riscaldamento a  gas

Detrazioni fiscali fino ad un massimo del 65%.

In aggiunta ai costi della caldaia bisogna considerare anche i costi di manodopera per l'installazione del nuovo impianto ed i costi per la pulizia della canna fumaria. A seconda della lunghezza del tubo e delle tempistiche necessarie per l'esecuzione, il risanamento del camino può costare da 700 a 1.700 euro.

Con la legge di stabilità del 2018 è stata prorogata la detrazione IRPEF nella misura del 65% o del 50% per le spese di efficientamento energetico sostenute fino al 31 dicembre 2018.

La detrazione alla quale si ha diritto con il bonus caldaia 2018 è pari al:

  • 50% della spesa per le caldaie a condensazione di classe energetica A;
  • 65% della spesa per caldaie di classe A dotate di sistemi di termoregolazione evoluti o per impianti di riscaldamento costituiti da un sistema integrato tra caldaia e condensazione e pompa di calore (sistemi ibridi).

In pratica si avrà diritto allo sconto massimo del 65% esclusivamente per gli acquisti che consentono di beneficiare del maggior risparmio energetico possibile, ad esempio installando le nuove termovalvole.

Ecco come funzionano i sistemi di riscaldamento a gas moderni

In generale esistono tre tipi di riscaldamento a gas: le caldaie a temperatura costante, che ormai non possono più essere installate, le caldaie a condensazione e le caldaie a bassa temperatura.

I moderni riscaldamenti a gas, che sfruttano l'effetto di condensazione, sono estremamente efficienti. Il vapore che si crea nel corso della combustione può essere estratto con l'ausilio di uno scambiatore di calore e trasformato in altra energia termica. Ciò consente a questi apparecchi di essere il 10% più efficienti rispetto alle caldaie a bassa temperatura e di risparmiare fino al 30% rispetto alle caldaie a temperatura costante.

Anche la produzione d'acqua calda sanitaria avviene in genere tramite la caldaia. Ciò avviene secondo il principio della produzione ACS a scambio continuo, secondo il quale l'acqua viene riscaldata solo quando è richiesta per una necessità. L'ACS può essere anche prodotta con un accumulatore-produttore d'acqua calda sanitaria. In quest'ultimo caso, il riscaldamento scalda l'acqua nell'accumulatore e la tiene pronta in caso di bisogno. La soluzione con accumulatore richiede uno spazio maggiore ma offre anche un miglior comfort, perché all'occorrenza l'acqua calda è immediatamente disponibile dal rubinetto. Con la produzione d'acqua calda sanitaria secondo il principio della produzione di ACS a scambio continuo occorre invece più tempo prima che l'acqua fuoriesca dalla doccia.

Che cosa è importante considerare quando si acquista un impianto di riscaldamento a gas?

La massima efficienza in un apparecchio a condensazione si ottiene a temperature di mandata più basse possibili, ovvero utilizzando radiatori a bassa temperatura oppure riscaldamenti a irraggiamento come anche un impianto di riscaldamento a pannelli radianti.

Utilizzando un apparecchio a condensazione, la condensa finisce nel camino. Per evitare il deposito di fuliggine sulle opere murarie, nel camino viene inserito un tubo di plastica o di acciaio inox.

Qualora mancasse l'attacco alla rete del gas, in caso di conversione a un riscaldamento a gas, l'idoneità di collegamento dovrà essere discussa con il distributore locale. Un'alternativa, senza collegamento alla rete del gas, è offerta dal GPL immagazzinato in un serbatoio.

Combinando il riscaldamento a gas con l'energia solare, occorre predisporre di un accumulatore puffer solare e di uno per acqua potabile. Il vantaggio è che il riscaldamento a gas può rimanere spento in estate: l'acqua calda sanitaria è prodotta unicamente dal sole. Questa soluzione rispetta l'ambiente e prolunga la vita utile dell'impianto di riscaldamento.

Un riscaldamento a gas con più di 20 anni non rispecchia più lo stato della tecnica. Il potenziale risparmio con una moderna caldaia a condensazione a gas è generalmente così elevato che gli investimenti possono essere ammortizzati già dopo alcuni anni.

Integrazione con l'energia solare

La sostituzione della caldaia è il momento ideale per pensare anche ad un'integrazione con un sistema che sfrutti l'energia solare.

In funzione delle loro dimensioni, i collettori solari possono contribuire alla produzione d'acqua calda sanitaria e al riscaldamento, nel rispetto dell'ambiente e con costi di esercizio minimi.

Per un nucleo familiare di 4 persone, un impianto solare per la produzione d'acqua calda sanitaria costa, rispetto al riscaldamento a gas, 3.000 - 5.000 euro in più. Se l'impianto solare termico deve supportare anche il riscaldamento, cosa per cui è necessario un maggior numero di collettori solari e un accumulatore puffer di dimensioni maggiori, i costi di investimento aumentano a 8.000 fino ad arrivare a 10.000 euro.

Richiedi un preventivo

Altre informazioni sul riscaldamento

Richiesta di preventivo

Richiedi un preventivo per il tuo nuovo impianto di riscaldamento. La richiesta è gratuita e non vincolante.

Vai alla richiesta di preventivo

Riscaldamento a gasolio

Il riscaldamento a gasolio ha sempre rivestito un ruolo importante ed è una tecnologia consolidata, adatta agli edifici esistenti.

Maggiori informazioni sul riscaldamento a gasolio

Pompa di calore

Una casa calda senza scarico di gas combusti dal camino? La pompa di calore rende possibile riscaldare senza produrre emissioni.

Maggiori informazioni sulla pompa di calore

Energia solare

Il sole non costa nulla: gli impianti solari termici riducono i costi di riscaldamento e rispettano l'ambiente.

Maggior informazioni sull'energia solare
close

close

Siamo spiacenti

Si è verificato un errore imprevisto che stiamo cercando di risolvere. Riprovare più tardi.

close

Siamo spiacenti

Si è verificato un errore imprevisto che stiamo cercando di risolvere. Riprovare più tardi.

close

È ora possibile ricevere, gratuitamente e senza alcun impegno, fino a 3 offerte. Confrontale e approfitta del migliore rapporto qualità-prezzo.

close

Ammodernando il tuo impianto di riscaldamento potrai beneficiare di detrazioni fiscali fino ad un massimo del 65%.

close

La garanzia di 5 anni comprende i costi del materiale e la durata del lavoro

close

Tra le oltre 12.000 ditte specializzate e qualificate troveremo, nella tua regione, quella più adatta a rinnovare il tuo riscaldamento.

close

In soli 2 minuti, rispondendo a poche domande, potrai richiedere un preventivo. Noi ci occuperemo di cercare l'installatore più adatto alle tue esigenze.

close

Trasmissione sicura dei dati grazie al collegamento criptato. Inoltro dei tuoi dati esclusivamente al fine di creare l'offerta.

close

Grazie al tuo numero di telefono le ditte specializzate possono contattarti per fissare un appuntamento.

close

E-mail

L'indirizzo e-mail serve per essere contattato dalla ditta specializzata e per confermare la sua richiesta.